« Dicembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

"Il teatro, come la peste, scioglie conflitti, sprigiona forze, libera possibilità, e se queste possibilità e queste forze sono nere, la colpa non è della peste o del teatro, ma della vita" A. Artaud

Le Serate Trasversali sono nate da una richiesta precisa dei nostri ospiti, maestri a loro volta d
i quello che il Teatro ha a che fare con noi e per noi, per questo dai nostri laboratori di teatro esce, come unico esito, l'Incontro che lo stesso luogo di teatro crea. Noi siamo in ogni luogo dove l'artista fortifichi questa esperienza e si metta a disposizione per contaminarci del suo sapere a riguardo, affinché le nostre azioni risentano di cultura, di tutto ciò che unisce e che non divide.

Laura






2019_14 dicembre

Rassegna musical poetico teatrale 2019-20: La cura di Dioniso

Teatro della contraddizione | Milano | via della Braida 6
20:30 inizio live

2019_14 dicembre

Microcosmo
Alberto Pederneschi (solo per batteria preparata)
Guitar solo
Simone Massaron


MICROCOSMO
Alberto Pederneschi - batteria, batteria preparata, kalimba, oggetti.
In ogni istante della vita abbiamo un piede nella favola e l’altro nell’abisso” (Paulo Coehlo)

L’eco di una fiaba, le voci degli oggetti dimenticati, le fotografie d’infanzia, le attese. Un microscopio puntato sulle emozioni che le piccole cose possono regalare.
Microcosmo è una ricerca personale, un dialogo intimo nel quale si alternano composizione e improvvisazione attraverso l’utilizzo della batteria preparata.  Un’indagine rigorosa che conduce ad una narrazione coinvolgente ed evocativa.


Simone Massaron - Guitar Solo
L'amore per la chitarra, per la sua espressività, per la melodia nella sua forma più semplice creano il tessuto sul quale il concerto si dipana.
La visione della chitarra di Simone Massaron trascende la consueta funzionalità dello strumento dedicandosi alla ricerca e trasformando lo strumento in un mezzo espressivo che si reinventa ogni volta per soddisfare l’esigenza creativa.
Simone usa la chitarra preparata, il live looping, gli effetti sempre con la parsimonia di chi non vuole sfoggiare un campionario di possibilità ma solo come mezzi per arrivare a poter fare musica in una via personale.

Il concerto si svolge in un percorso che spazia dall’improvvisazione libera, al noise. Da composizioni originali di Massaron che fanno sempre i conti con la visione alternativa dello strumento, ai vecchi evergreen tanto cari al chitarrista.



Per partecipare alla serata compila il modulo di iscrizione. Ricordati che prima è necessario essere associati a Van-Ghè.

design antonietta pietrobon | sviluppo tommaso zandrini | info@van-ghe.it | Privacy Policy