« Dicembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

"Il teatro, come la peste, scioglie conflitti, sprigiona forze, libera possibilità, e se queste possibilità e queste forze sono nere, la colpa non è della peste o del teatro, ma della vita" A. Artaud

Le Serate Trasversali sono nate da una richiesta precisa dei nostri ospiti, maestri a loro volta d
i quello che il Teatro ha a che fare con noi e per noi, per questo dai nostri laboratori di teatro esce, come unico esito, l'Incontro che lo stesso luogo di teatro crea. Noi siamo in ogni luogo dove l'artista fortifichi questa esperienza e si metta a disposizione per contaminarci del suo sapere a riguardo, affinché le nostre azioni risentano di cultura, di tutto ciò che unisce e che non divide.

Laura






2016_18 marzo_Chiedete di Camilla Lopez

Chiedete di Camilla Lopez
e altre storie...

Venerdì 18 marzo 2016

Teatro Linguaggi Creativi
Milano | via Villoresi 26 | 19:30 aperitivo a buffet | 21:00 inizio concerto

Concerto Reading con Federico Sirianni e Camilla Guadalupe Nava Lopez
Adattamento Federico Sirianni e Silvia Bacigalupo
Canzoni e musiche Camilla Nava Lopez

Chiedete alla polvere della strada!
Chiedete alle iucche che si ergono solitarie ai margini del mojave!
Chiedete loro di Camilla Lopez, e sentirete sussurrarne il nome.
Si, perché l’ultimo che ha veduto la mia ragazza Camilla Lopez è stato un tubercoloso che viveva laggiù, all’inizio del mojave, e lei se ne stava andando a est col cane che le avevo regalato, pancho, e neanche lui l’ha più veduto nessuno.
Non ci crederete.
Non crederete che una ragazza si metta ad attraversare il deserto del mojave in ottobre con la sola compagnia di un cane poliziotto di nome pancho, però è andata così.


Con questa introduzione comincia “Chiedete di Camilla Lopez”, reading concerto con le canzoni le musiche di Federico Sirianni e Camilla Nava Lopez e le letture tratte dal capolavoro di John Fante.
Uno spettacolo che parte dal personaggio femminile di “Chiedi alla polvere” e che si muove dai paesaggi desertici fra Colorado e Messico fino alle nostre periferie metropolitane, nel racconto pirotecnico, tragicomico, surreale di personaggi borderline e di storie d’amore e passione utopiche e disperate.


Nell'ambito della rassegna musical poetico teatrale “Vedo sento parlo... Gusto” organizzata da Van-Ghè in collaborazione con il Dipartimento Salute Mentale A. O. San Paolo.

alt


Per partecipare alla serata compila il modulo di iscrizione. Ricordati che prima è necessario essere associati a Van-Ghè.

design antonietta pietrobon | sviluppo tommaso zandrini | info@van-ghe.it | Privacy Policy