« Ottobre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

"Il teatro, come la peste, scioglie conflitti, sprigiona forze, libera possibilità, e se queste possibilità e queste forze sono nere, la colpa non è della peste o del teatro, ma della vita" A. Artaud

Le Serate Trasversali sono nate da una richiesta precisa dei nostri ospiti, maestri a loro volta d
i quello che il Teatro ha a che fare con noi e per noi, per questo dai nostri laboratori di teatro esce, come unico esito, l'Incontro che lo stesso luogo di teatro crea. Noi siamo in ogni luogo dove l'artista fortifichi questa esperienza e si metta a disposizione per contaminarci del suo sapere a riguardo, affinché le nostre azioni risentano di cultura, di tutto ciò che unisce e che non divide.

Laura






Chi Siamo

L’associazione van-ghè si occupa di attività teatrali in ambito psichiatrico da cui trae l’esperienza concreta che la cura della vita della mente è un lavoro quotidiano e trasversale, che riguarda tutti.

Laura Gamucci
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Laura frequenta nel 1983 per tre anni la scuola di clown ed arti circensi diretta da Isabelle Tanguy (circo Annie Fratellini) si forma presso il Laboratorio dell’attore di Raul Manso (1988/1990) e il Laboratorio di Teatro danza condotto da  Elisabetta Faleni ('97/2000). Lavora come attrice negli spettacoli di clownerie  di Isabelle Tanguy,  in “Nudo di donna” di Paola Manfredi, negli spettacoli “Umano troppo umano” e  “Teatro Cucina” del “Teatro in polvere” di Milano, nelle letture sceniche di testi teatrali di Paolo Trotti (rassegna Outis di Milano), Tommaso Urselli , Gianluca De Col (“I fratelli Martirio”, Teatro Litta, Milano),  Grazia Verasani ( “From Medea” teatro dell’Elfo, Milano), nel progetto Alice di Emanuela Giordano,  insieme a  Ida Marinelli nelle letture tratte da Gomorra di Roberto Saviano,  in “Salmagundi” di Marco Martinelli ( Teatro delle Albe), in “Mono-Logo, Mini-Male” di Elisabetta Faleni. Continua la formazione teatrale con Ambra D’Amico, Hector Malamud, Danio Manfredini, Paola Manfredi, Marco Martinelli, Jan Ferslev (Odin Theatret), Silvia Lodi, Maria Consagra, Yves Lebreton, Virgilio Sieni, Antonella Bertoni, Corte Sconta, Ida Marinelli, Ruggero Dondi,  Renata Molinari, Emma Dante,  Monica Scifo (metodo funzionale della voce),  Anna Meazza (Rieducazione Audio Psico Fonologica).
È educatrice alla teatralità formatasi presso l’Università Cattolica di Milano.
È infermiera professionale presso il CRA di Conca del Naviglio afferente al Policlinico di Milano e collabora , presso la struttura territoriale dell’unità psichiatrica dell’Ospedale Niguarda di Corso Plebisciti  e della  Provincia,  alla conduzione dei percorsi riabilitativi e formativi attraverso il linguaggio teatrale e organizza corsi di teatro per l’associazione Vanghè di cui è responsabile,  ARCI ,  Centri di Aggregazione Giovanile  e scuole elementari.

Manuela Lipori
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

si è laureata in Psicologia con indirizzo clinico- dinamico presso l’Università degli Studi di Padova, con una tesi che indagava le potenzialità del teatro nel migliorare il senso di imbarazzo che molte persone provano nel movimento fisico e per il corpo in generale.
- Da Settembre 2015 collabora con l’Associazione Van-Ghè nell’ambito dei percorsi di riabilitazione attraverso laboratorio teatrali: presso il CRA di C.so Plebisciti (Azienda Ospedaliera Niguarda Ca’Granda) e presso lo spazio teatrale Linguaggicreativi.

Antonella Focaroli
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Antonella Focaroli si è laureata in Psicologia con indirizzo clinico presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca, con una tesi di laurea dal titolo “Il lato oscuro della madre tra mito e cultura”.
È iscritta all’Ordine degli Psicologi della Lombardia dal 2009. 
Nel 2013 consegue il titolo di psicoterapeuta con votazione 40/40 e lode presso la scuola di specializzazione quadriennale in psicoterapia SGAI (Società Gruppoanalitica Italiana)
· Da Settembre 2007 è consulente psicologa dell’ Associazione Van-Ghè nell’ambito del percorso di riabilitazione attraverso il laboratorio teatrale presso il CRA di C.so Plebisciti (Azienda Ospedaliera Niguarda Ca’Granda)
· Collabora dal 2011 come psicologa presso il CENTRO D’ASCOLTO della fondazione EXODUS: ascolto e orientamento a persone in situazioni di disagio psico-sociale (dipendenze patologiche e richieste di ingresso in comunità, sostegno alla genitorialità)
· Svolge attività di psicoterapeuta presso studio privato

· Ha lavorato come psicologa scolastica:
- Presso il Centro di Attivazione Psicologica (studio associato di psicologia) nell’ambito del progetto di accoglienza presso la scuola secondaria di 1° grado di Assago, e all’interno del progetto di Identificazione Precoce Disturbi di Apprendimento (I.P.D.A.) presso le scuole per l’infanzia del 1° Circolo di Buccinasco
- Con la Fondazione EXODUS si è occupata del progetto di prevenzione del disagio familiare “La famiglia al centro”, presso l’ Istituto Comprensivo Tommaso Grossi
· Ha collaborato con la Cooperativa CREA su un progetto relativo ad attività di supporto nell’ambito della riabilitazione psichiatrica residenziale e territoriale (Azienda Ospedaliera Niguarda Ca’Granda Struttura Complessa Psichiatria 3) 
· Da Maggio 2010 a Maggio 2013 lavora presso l’associazione BAMBINISENZASBARRE all’interno del progetto di mantenimento della relazione genitore/figlio in caso di detenzione di uno dei genitori:
- Nel carcere di Bollate colloqui con i familiari dei detenuti
- Nel carcere di San Vittore e presso l’ICAM (Istituto carcerario attenuato per le madri) conduzione di un gruppo di ascolto con mamme detenute, finalizzato a facilitare l’emergenza di vissuti legati alla maternità
- Nel carcere di San Vittore colloqui di sostegno a madri e padri detenuti
- Osservazione e sostegno ai bambini prima e durante il colloquio con il genitore detenuto

design antonietta pietrobon | sviluppo tommaso zandrini | info@van-ghe.it | Privacy Policy